Martedì 3 Febbraio 2015
 Home SMSD - Pubblicazioni - Preghiere 
Preghiere   versione testuale
Beato Angelico
Beato Angelico






  • Preghier Mariane
    Presentazione dell'Itinerario

    Durante l’esperienza capitolare ci ha accompagnato Maria, Madre di Dio e Madre nostra; figura della Chiesa, la prima discepola del Signore. L’abbiamo invocata ogni giorno contemplando l’azione di Dio nella sua vita. Il desiderio di condividere con tutte le comunità questo cammino di contemplazione, di invocazione e di lode ci ha spinte a raccogliere e offrire le tracce, perché diventino un percorso di preghiera. Sono dodici schede che, a partire dagli eventi della vita della Madre di Dio, ci fanno guardare a Lei per accogliere la Parola del Signore e vivere ciò che abbiamo visto e udito.

  • Preghiera a S. Dorotea

    Due sono gli eventi che ispirano la preghiera che ci accingiamo a vivere nel ricordo di Santa Dorotea: l’anno che la Chiesa dedica alla Vita consacrata e la ricorrenza dei 200 anni della nascita dell’Opera. Ci lasceremo illuminare dal Magistero di Papa Francesco e dalla santità del nostro fondatore, il Beato Luca Passi che, affidandoci l’Opera di S. Dorotea, ha voluto fare di essa lo strumento attraverso cui raggiungere i ‘piccoli’ e portarli a Cristo, coinvolgendo in questa missione di carità spirituale laici cooperatori.

  • Preghiera vocazionale 2013
    Quando preghiamo facciamo esperienza di chi bussa alla porta

    Preghiamo e bussiamo alla porta di Dio, e - come ci ricorda Gesù nel vangelo – lo facciamo in modo instancabile (cfr Lc 18,1ss). Non tanto per cambiare il Cuore di Dio, quasi per piegare Dio alle nostre richieste: Egli è già pronto a donarci tutto il Suo Amore e tutte le grazie di cui ogni vita ha bisogno. La preghiera serve piuttosto a cambiare noi, a farci riconoscere l’essenziale, ad aprirci al Regno di Dio e all’azione sempre nuova e creatrice dello Spirito.

  • Santa Dorotea
    Testi per preghiere personali o comunitarie in occasione della festa di S. Dorotea

    Ci sorprende la naturalezza e la gratuità con cui il Beato don Luca si attivò per l’evangelizzazione e la diffusione della Pia Opera di S. Dorotea da lui considerata come rivelazione della cura di Dio a favore delle giovani generazioni. Il fondatore scelse come Patrona Santa Dorotea, una giovane cristiana, audace e gioiosa che ha fatto risplendere la bellezza dell’amore salvifico di Dio manifestato in Gesù Cristo morto e risorto (E. G. n. 34). La luce dei suoi doni umani e soprannaturali: la gioia nella fede, la dolcezza persuasiva verso gli altri, l’audacia nel trascinare al bene hanno formato la vita e l’azione delle prime cooperatrici, delle suore e di intere generazioni.