22 gennaio: In comunione, facciamo memoria della nascita del Beato Luca Passi

Soffermiamoci, oggi, davanti al sorriso del nostro Fondatore e lasciamoci raggiungere interiormente dalla sua testimonianza di vita offerta e donata per il bene dei fratelli, attingendo alla sorgente dell’unione profonda con Dio e nella docilità alla Sua Parola.
Invochiamolo perché ottenga a tutta la Famiglia dorotea le grazie di cui abbiamo bisogno per essere annunciatori gioiosi dell’Amore di Dio.

 

Un saluto fraterno

madre Marialuisa Bergomi

Superiora generale

 

*****

 

Mentre ringraziamo il Signore per il dono della vita di don Luca, nel giorno in cui festeggiamo il suo compleanno, accogliamo l’invito a coltivare il sentimento di gratitudine per la grazia che il Signore ha fatto a ciascuno di noi:

 

Ringraziate il Signore che nella sua misericordia vi abbia chiamata ad aiutare gli interessi della sua gloria. Prendendo la cosa in fede dovremmo essere come fuori di noi medesimi quando il Signore ci chiama in certa maniera, per dir così, ad aiutarlo (lett. 77).

 

[…] la gratitudine al dator d’ogni bene sarà nei vostri cuori eterna, dico eterna, perché andrà sempre crescendo in vita, e sarà perfetta in Paradiso. Allora sì che conoscerete in tutta la sua estensione la grazia che avete ricevuta. Essere state elevate al grado di spose di un Dio! ed incaricate di aiutare Gesù Cristo a salvar le anime(lett. 178)

Ti possono interessare...