Asolo: ALLA SCOPERTA DI UNA SUORA IN CARNE ED OSSA

Durante l’anno i bambini e le insegnanti della scuola dell’Infanzia Regina della pace di Possagno hanno conosciuto la figura di Madre Teresa, hanno scoperto la sua storia attraverso letture, attività e momenti di drammatizzazione. Prima di diventare Madre Teresa, Agnese, così lei si chiamava, era una bambina che viveva in Albania con la sua famiglia. Era una bambina molto religiosa che aveva un sogno di aiutare i poveri. Così come Madre Teresa, anche i bambini hanno portato a scuola una foto della loro famiglia, abbiamo chiesto loro quali sogni avessero e quali vorrebbero realizzare.

Nelle giornate di 18, 19 e 24 Marzo i 90 bambini sono andati a conoscere le suore, quelle vere, quelle proprio in carne ed ossa, non solo quelle viste nei libri.

Suor Monica e Suor Giusy, consorelle della Casa delle Dorotee di Asolo, ci hanno accolti nella loro bellissima casa, ci hanno accompagnato nella cappella dove pregano insieme ad altre suore e ci hanno fatto vedere dove vivono.

Per i bambini è stato un bel momento, non solo la prima gita dopo lunghi mesi ma è stato un modo per allargare lo sguardo, fare nuove esperienze e vedere realtà diverse dalla loro.

Lo stupore e l’entusiasmo che i bambini hanno dimostrato nell’osservare la Cappella di Rupnik, l’esperienza sensoriale che ne hanno fatto, racconta quanto importante sia per la loro crescita alzare lo sguardo verso la bellezza.

Un grande grazie a Suor Monica per aver accettato questa sfida, un grazie di cuore per la sua disponibilità e per la sua passione, la grande semplicità con la quale ci ha raccontato l’amore di e per Gesù.

 

Bambini e Insegnanti della Scuola dell’infanzia Regina della Pace

 Cavaso del Tomba e Possagno

Ti possono interessare...