Asolo: RIDIRE IL PROPRIO SI

Il 20 giugno 2022 suor Giusi Canino ha rinnovato i voti nella Cappella dell’Annunciazione della comunità di Asolo dove si trova.

La presenza ‘istituzionale’ della superiora generale, madre Marialuisa Bergomi, nelle cui mani suor Giusi affida il suo rinnovato impegno di fedeltà, e della Delegata, suor Giuseppina Marin, diventa lo spazio sacro, simbolo di un’appartenenza alla famiglia religiosa della quale suor Giusi desidera farne parte per essere, nella Chiesa, a servizio del Regno.

Le letture da lei scelte per la celebrazione Eucaristica della rinnovazione evidenziano il senso del suo rinnovato ‘Ecco, io vengo’!, in tre verbi essenziali: offrire, rimanere, sono pronta. Grazie al crescere graduale della sua consapevolezza dell’essere in Cristo, come il tralcio alla vite, suor Giusi può davvero celebrare il suo Sì come ‘sacrificio gradito a Dio’ e ripetere il ritornello che ha introdotto la celebrazione, lasciandolo risuonare con lo spartito dei giorni:

 

È bello cantare il tuo amore,

è bello lodare il tuo nome.

 È bello cantare il tuo amore,

è bello lodarti Signore,

è bello cantare a te.

 

Per la comunità

Suor Angela Marostica

 

 

Ti possono interessare...