Brasile: grande festa per il beato Luca Passi

A partire dal mese di aprile, abbiamo svolto molte attività per far conoscere la vita del Padre Luca, il Carisma, la spiritualità dorotea e poter così, più coscientemente, commemorare il 10° Anniversario della Beatificazione del nostro Fondatore.

 

Abbiamo coinvolto soprattutto le Cooperatrici dell’OSD, i bambini e i giovani del Centro di Convivenza Santa Dorotea (CCSD), il personale e le Famiglie. Inoltre, abbiamo organizzato incontri nelle quattro Parrocchie del settore coinvolgendo i Parroci, i Catechisti, i giovani che si preparano alla Cresima e i giovani che servono all’ Altare.

 

La commemorazione, iniziata nel mese di aprile con una Celebrazione Eucaristica con le Famiglie, si è conclusa con una grande Festa il 24 giugno u.s.. Nell’ampio spazio del CCSD sono stati allestite sale con pannelli che rappresentavano il contesto storico e familiare di don Luca, video e giochi a premio sulla vita del Fondatore. Durante il pomeriggio si sono esibiti gruppi musicali, teatrali e di danza. Era un ambiente di gran festa che ha visto la partecipazione di oltre 300 persone, per lo più giovani.

 

Siamo certe che tutto è stato possibile, grazie a Dio, all’ intercessione di don Luca che ci sorrideva dal cielo e alla attiva partecipazione delle Cooperatrici e di alcuni volontari che ringraziamo di cuore!

 

 

La Comunità di San Paolo

 

 

 

 

 

 

Brasile

Esperienza presso il Centro di convivenza “S. Dorotea” che si trova nella periferia della grande città di S. Paolo e che accoglie adolescenti e giovani a rischio. Il Centro presta attenzione a questa categoria di giovani, con attività e proposte orientate all’inclusione, alla partecipazione e alla formazione tecnica. Vi si svolgono attività ricreative, doposcuola e sostegno scolastico; corsi di alfabetizzazione informatica, attività artistiche, corsi di educazione alla vita e alla salute, attività socioculturali, formative e sportive.

I giovani volontari vengono inseriti in famiglie brasiliane. Questa esperienza è stata molto valorizzata sia dai ragazzi che dalle famiglie ospitanti, uno scambio culturale profondo e proficuo. Durante il giorno si inseriscono nella attività proposte dal Centro di Convivenza.

Periodo: agosto
N. Max Persone: 4