Festa di Santa Dorotea a Venezia

6 febbraio, festa di Santa Dorotea. Nella casa Madre di Venezia si è celebrata una solenne Eucarestia in onore della patrona dell’Istituto.

 

Nella cappella ornata a festa con le rose e le mele si sono riuniti Suore, Cooperatori, giovani, famiglie, simpatizzanti e amici per partecipare alla S. Messa presieduta da don Giorgio Bezze, sacerdote amico e compagno di viaggio delle suore, coadiuvato da padre Pierantonio Zago, canossiano della parrocchia di San Giobbe.

 

Nell’omelia, Don Giorgio ha sottolineato le caratteristiche delle suore. Ha condiviso l’esperienza del suo incontro con le suore Dorotee, donne capaci di vivere relazioni di ascolto e accoglienza, per cui, chi le incontra si sente “a casa”.

 

Durante tutta la liturgia si è respirata un’atmosfera calda e intensa, segno della condivisione e dell’unità della famiglia dorotea. Al termine della celebrazione non poteva mancare la  benedizione delle mele che risultano essere sempre un dono bello e gradito per chi partecipa alla festa.

 

La festa si é conclusa con  un momento di gioiosa fraternità.