12 giugno: INCONTRO FINALE COOPERATORI VENETO ED EMILIA-ROMAGNA

Ci siamo! E siamo tanti… con gioia, motivati, accesi.

Parto da ciò che mi è rimasto: la consapevolezza che ci siamo ancora, che la pandemia non l’ha avuta vinta, che l’unione e la sinergia vincono sempre, che i Cooperatori sono presenti, come grani di lievito.

A Padova la giornata di domenica 12 giugno è iniziata con l’accoglienza dei gruppi dei Cooperatori del Veneto e dell’Emilia Romagna. Una bibita fresca, ciliegie dei colli e qualche dolcetto hanno accompagnato la gioia del ritrovarsi.

Sr Giancarla ci ha aiutato a metabolizzare la parabola del Buon Samaritano. Abbiamo sperimentato che non si può essere Samaritani se non si è stati “malcapitati”, che fare i Samaritani è una via d’uscita quando ci si trova ad essere malcapitati, che le due condizioni si scambiano nel corso della vita e che per la guarigione è essenziale la presenza di balsamo ed olio – la Parola – e la vicinanza di un compagno di strada che li usi per lenire le sofferenze.

L’ora del pranzo ci ha regalato una gioiosa rimpatriata arricchita dal buon cibo.

A conclusione, la S. Messa presieduta da p. Gaetano, dei Comboniani di Padova, che ci ha riportato alle origini dei Cooperatori.

Un grazie di cuore alle Suore di Padova, a chi ha guidato i lavori e a chi ha celebrato l’Eucarestia con noi. Grazie a tutti i Cooperatori: gruppi di Padova, Ca’ Rainati e di San Zenone, di Pagnano, di Venezia, di Quinto e Peseggia, di Maserada e di Forlì.

Ricordo che quest’anno le giornate di spiritualità si svolgeranno dal 22 al 26 luglio, con tema “Camminare insieme: la sorpresa di ogni incontro”.

 

 
Google Photos Refresh Token invalid. Please authenticate from Photonic → Authentication.
Error encountered during authentication:
{
  "error": "invalid_grant",
  "error_description": "Token has been expired or revoked."
}
See here for documentation.

Ti possono interessare...