Asolo: ARMONICAMENTE NOI DELLA MELODIA.

Due giorni, 28 e 29 maggio 2022, misurati nei tempi ma distesi nel ritmo che ha visto alternarsi riflessioni, proposte, preghiere, confronto con la Parola: il tutto per riscoprirci strumenti musicali: a corda che vibrano al vibrare dell’altro; a fiato, flauti il cui foro che consente il suono, è attraversato dal soffio di Dio e dal respiro di Cristo; a percussione che rilanciano l’onda della Parola di Dio nella parola umana.

Insieme: a ricomporre la melodia del cuore, sviluppando accordi e mitigando dissonanze per alleggerire la quotidiana fatica e dare voce allo spartito che consente una musica simile a quella del flauto di pan che sembra accompagnare la rinascita del mondo dal soffio di Dio.

Un’esperienza bella, da custodire con cuore aperto e con riconoscenza per Madre Marialuisa e per Enza e quante hanno partecipato: donne alle quali si può riferire la parola di Papa Francesco: “…la donna è armonia, è poesia, è bellezza. Senza di lei il mondo non sarebbe così bello, non sarebbe armonico” (9 febbraio 2017): questo, solo per grazia, per dono!

Ti possono interessare...