Festa di Santa Dorotea a Brescia – Cristo Re

UNA FESTA PIENA DI GIOIA 

Nella ricorrenza di Santa Dorotea

 

Nella celebrazione eucaristica di domenica 4 febbraio, Fiorella, Franca, Cisa e Margherita hanno emesso la Promessa come Cooperatrici dell’Opera di S. Dorotea, Associazione ecclesiale alla quale appartengono da alcuni anni. Con questa scelta esse aderiscono in maniera più profonda al Carisma che il Beato Luca Passi ha ricevuto e trasmesso come eredità spirituale e apostolica, rafforzano la loro appartenenza al cammino della Chiesa… e si impegnano a testimoniare il Vangelo, là dove vivono e operano.

 

Questo gesto pubblico è stato espresso nel contesto della Festa di S. Dorotea patrona dell’Opera omonima e delle Suore Dorotee che da lungo tempo sono presenti nel Borgo di Cristo Re e operano con dedizione e costanza.

 

La chiesa parrocchiale era gremita di fedeli piccoli e grandi. Sull’altare un nugolo di chierichetti accompagnava i vari passaggi liturgici con tanta cura e attenzione. All’inizio della celebrazione le suore e le Cooperatrici sono state accolte dal parroco con affetto sincero e caloroso. La partecipazione della comunità si “toccava con mano”.

 

Ogni particolare ha reso bella questa festa tradizionale, ma sempre nuova: la preparazione della casa del Signore, la scioltezza e la festosità del coro, l’accuratezza della guida dei chierichetti, la serenità della comunità religiosa presente al completo.

 

Emettere la Promessa, ha ricordato Suor Assunta, è accogliere un dono. Essa domanda di coltivare il desiderio profondo di condividere il Bene; essere consapevoli che far parte di una comunità cristiana significa offrire qualcosa di sé per il bene dei fratelli, in particolare delle giovani generazioni, riconoscere che questo dono è una spinta in più per vivere il Vangelo, con la mia realtà di sposa/o, madre, consacrata, single… annunciare e rendere visibile l’amore di Gesù per i piccoli, i poveri, coloro che sono alla ricerca di una pienezza di vita.

 

Lodiamo insieme il Signore per quanto ha operato in questa bella comunità parrocchiale.